Come scegliere la mountain bike giusta

La mountain bike è particolarmente amata sia dai ragazzi molto giovani, che dagli adulti che ricercano un contatto con la natura. Solitamente il luogo preferito per praticare questa attività, è proprio la montagna, lo sappiamo bene. Perché in fondo cosa c’è di più bello che giocare con il fango, guadare ruscelli e scendere da colline e campi verdi? Non sorprende infatti che siano sempre di più gli appassionati di questo sport. In fondo, la MTB è alla portata di chiunque, sarà sufficiente caricare la bici in macchina e potrete trascorrere una giornata indimenticabile, di avventura e sport. O, se non volete acquistarne una, potete sempre noleggiarla, magari durante una settimana di vacanza in montagna, nei mesi estivi. Con questo articolo vogliamo chiarire tutti i punti oscuri della MTB, e guidarvi sulla scelta di quella più giusta per voi.

Come sceglierla

Scegliere un MTB può avvenire in tre modi: seguendo il nostro istinto e il nostro cuore, seguendo i consigli di esperti, e quindi la testa, oppure cercando una soluzione equilibrata tra queste due parti.

Quante volte capita infatti di innamorarsi perdutamente di un oggetto, senza pensare troppo se è troppo per le nostre capacità, o troppo poco. O se è troppo costoso, oppure semplicemente trascurando il fatto che, nel caso della MTB, non sia giusto per il nostro obiettivo o le nostre esigenze? Seguire il cuore, fa bene. Ma a volte è necessaria anche un po’ di testa.

Ma bisogna tenere sotto controllo anche a questo aspetto. Ci sono aspiranti ciclisti, che prima di acquistare la propria MTB passano giornate intere a confrontare dati, tabelle di pesi, geometrie, a chiedere informazioni a persone più esperte di loro e così via. Anche questo può essere un eccesso.

La soluzione migliore, come si dice spesso, sta nel mezzo. Se siete principianti, affidatevi a qualcuno che conoscete e che utilizzi già una Mountain Bike, oppure rivolgetevi a un negozio di fiducia. Ma evitate di spendere troppo per la vostra prima bici. All’inizio è necessario prendere bene le misure su quello di cui avete bisogno, quindi una MTB da 5.000 euro potrebbe essere troppo. Una MTB può infatti costare da 300 euro fino a ben oltre i 5.000 euro, ma queste ultime sono indicate soprattutto per i professionisti o gli agonisti, in cerca di un mezzo ad alte prestazioni. Il nostro consiglio è di acquistarne una da circa 800 euro, per iniziare. È vero però che è possibile trovare dei buoni mezzi anche tra l’usato.

Qualche consiglio utile

Si possono individuare tre macro categorie di MTB. Ci sono quelle rigide senza forcella ammortizzate e senza ammortizzatore posteriore, usate dagli amanti del Single Speed. Per chi non la conoscesse, si tratta di un particolare tipo di MTB dotata di un solo rapporto, più semplice rispetto alle altre, perché non dispone di niente che non sia strettamente necessario per far avanzare il mezzo. Si procede con la sola forza delle proprie gambe.

Altra categoria ancora è la cosiddetta Front, ovvero ammortizzata solo davanti. E poi ci sono le biammortizzate, ovvero con ammortizzatore sia nella forcella che nella parte posteriore della bici. Queste ultime vengono chiamate Full. Se il vostro obiettivo è divertirvi, vi consigliamo una Full, se invece volete risparmiare qualcosa, meglio la Front. Quest’ultima è utilizzata anche per le gare.

Oltre alla bici

Prima di partire per la vostra uscita in MTB, assicuratevi di avere tutto il necessario. Ovvero: qualcosa da mangiare, magari un panino, acqua a volontà, cartina o GPS, per quanto riguarda le informazioni sul percorso. A questo proposito, cercate sempre un percorso che sia adatto alle vostre possibilità, possibilmente ad anello. Questa piccola accortezza vi darà la sensazione di compiere un viaggio, senza la separazione netta tra andata e ritorno. Meglio ancora, se avete la possibilità di condividere l’uscita con qualche amico, pedalare in compagnia è sempre più piacevole che farlo da soli.

E adesso che le informazioni importante le avete…pronti a pedalare?

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Pin on Pinterest0