Gli imprevisti più odiati dai mountain bikers

Chi ama la Mountain Bike lo sa, durante un’escursione un imprevisto può sempre accadere. Soprattutto quando si decide di percorrere sentieri mai fatti prima.Però non bisogna farsi scoraggiare dai piccoli incidenti, che possono sempre capitare, per chi decide di usare la Mountain Bike. Fare un’escursione in mezzo alla natura in totale libertà, vale sempre la pena. Ma quali sono gli imprevisti più odiati dai mountain bikers? Ne abbiamo selezionati alcuni.

Foratura

L’incubo di chiunque vada in bici. Anche in mountain bike è un problema frequente, anche per chi usa i tubeless. È sempre un duro colpo da accettare, mentre si scorrazza felicemente su sentieri impervi, accorgersi di avere una gomma a terra. Ma mai quanto essere costretti a ripararla sul posto. Certo, riparare una gomma su un sentiero di montagna non è comodo come farlo a casa propria, ma si può fare. Un consiglio che vogliamo darvi è di portare sempre con voi, durante le uscite una bomboletta di Gonfia & Ripara, adatta per copertoni a camera d’aria, sia tubeless o tubeless ready.
In questo modo non dovrete temere più niente.

Pioggia

A chi non è mai capitato di incontrare un’acquazzone durante un giro in mountain bike? Per essere pronti a questo imprevisto sarà sufficiente avere con voi un K-way. Il problema del peso è sempre uno dei crucci maggiori, per chi va in mountain bike, ma ci sono attrezzature che è fondamentale portare. Come appunto il K-way.

Calo di energie

Siete partiti forte, poi però il percorso si è fatto più lungo e impervio del previsto. Magari avete fatto una colazione non adeguata alla mole di fatica che vi trovate ad affrontare e adesso vi sentite sempre più deboli. Bene, fermatevi, è ora di ricaricare le pile. Per questo motivo non dovreste dimenticare mai di portare con voi barrette energetiche e integratori di sali minerali.

Rottura della catena

Si tratta di uno degli imprevisti più comuni per chi esce in Mountain Bike. La rottura della catena non è un grave problema, a patto che si posseggano gli attrezzi utili per ripararla. Ovvero: multi attrezzo con smaglia catena o falsamaglia. Ve li siete dimenticati, o avete deciso volontariamente di lasciarli a casa perché pesavano troppo? Beh, spero vi piacciano le passeggiate.

E voi, quali altri imprevisti avete avuto?

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Pin on Pinterest0